Jo Nesbo

2012 - Lo spettro

Dopo la terrificante avventura sulle tracce del Leopardo, Harry Hole decide di lasciare la Centrale di Polizia e di allontanarsi da Oslo, dal suo lavoro e da Rakel, la donna che continua ad amare pur sapendo di averla già ferita e messa in pericolo troppe volte. Ha passato tre anni a Hong Kong nel tentativo di dimenticare - o di tenere almeno a bada i propri fantasmi -, ma adesso l'ex detective è però costretto a tornare in Norvegia: Oleg, il figlio di Rakel, il ragazzo che Hole ha cresciuto come se fosse suo, è in carcere, accusato di aver ucciso a colpi di pistola il suo migliore amico. Il caso è già stato chiuso e archiviato come regolamento di conti nel mondo della droga, ma Harry Hole rifiuta di accettarlo. Che Oleg, così brillante e razionale, sia davvero diventato un assassino e un tossico?
Perchè le indagini sul cadavere di Gusto Hanssen presentano così tante lacune? Chi altro c'era in quello squallido appartamento?

A Oslo, Harry Hole ritrova gli alleati più fidati e, nonostante il divieto del dipartimento, si imbarca nella più difficile delle indagini, alla ricerca di una verità - ben diversa da quella dei rapporti ufficiali - che lo porterà a esplorare i quartieri dello spaccio e a mettere in discussione legami e sentimenti che considerava inscalfibili. Ma Hole non è il solo ad interessarti alla morte di Gusto e qualcuno, nell'ombra, segue ogni sua mossa, in attesa del momento giusto per colpire…

Dopo il successo strepitoso de Il Leopardo, Jo Nesbø aggiunge un nuovo capitolo alla fortunata serie di Harry Hole. Tradotto in quarantacinque paesi, Lo spettro è un thriller dalla costruzione impeccabile, e anche un viaggio nel passato e nei rimorsi di un detective davvero fuori dal comune, conivolto qui nell'indagine più personale della sua carriera. «Già nel Leopardo il rapporto padre-figlio era importante, ma in quel libro Harry era il figlio. Qui lui è cresciuto, gestisce una nuova situazione ed è interessante perché non è il padre biologico: ha preso questa decisione solo per amore, è una scelta pura», ha detto l'autore a Massimo Vincenzi in un'intervista per Repubblica. E non ha esitato nel definire Lo spettro come il suo libro migliore: «il più cupo e il più feroce, ma anche il più letterario, - ha detto, - quello in cui sono riuscito a coniugare al meglio cuore e cervello».

Questi li ho fatti io

I PIACERI DEL MARE
Affitto case vacanza nel Cilento.
D'UFFIZI DESIGN
Specialisti in serramenti.
CLUBSALSAMANIA
La mejor terapia individual y colectiva para mantenerse en forma.
HYPO-STUDIO
Visual communication is the perfect integration of the beautiful and the useful
SECURITY APNEA
Non siamo noi che vinciamo il mare. E' il mare che ci fa vincere.
LLIX-DESIGN
I’m Ornella, a freelance illustrator who mainly loves to draw about the female world. I'm also a graphic designer: surface patterns, watercolor graphics and more…
OPERA-TEAM
"Alcune persone vedono un'impresa privata come una tigre feroce da uccidere subito, altri come una mucca da mungere, pochissimi la vedono com'è in realtà: un robusto cavallo che traina un carro molto pesante." (Winston Churchill)
Copyright © {2016} UNPODICOSE. All Rights Reserved. By Unitemplates